Scegli uno degli
account da attivare!

Se hai già un account Accedi qui

Se hai dei dubbi consulta le nostre FAQ oppure scrivici a [email protected]

No products in the cart.

5G Smart School

Strumenti digitali e metodologie partecipative per la scuola del futuro

Il digitale può essere motore dell’innovazione didattica? Sì, ma non da solo. Con la prima edizione del progetto 5G Smart School abbiamo portato in 4 scuole italiane la nostra ricetta per una scuola smart: 420 computer, la velocità della connessione 5G e metodologie didattiche innovative. 

 

Dalle gallerie d’arte ai tour virtuali: studenti e docenti hanno utilizzato il digitale per affrontare le discipline curricolari in maniera attiva e partecipativa. Quest’anno, l’immersione continua con un focus sul mondo STEM, grazie a laboratori e quiz interattivi sui temi dell’Agenda 2030.

Chiara S., Docente dell’ISS Cattaneo

“Prima l’uso delle piattaforme digitali era passivo. La modalità corale che ha permesso questo progetto era nuova” 

I 3 ingredienti di 5G Smart School

Strumenti digitali

Grazie al contributo di Qualcomm, Acer e TIM, il progetto 5G Smart School porta nelle classi esperienze di apprendimento più efficaci, utilizzando le migliori tecnologie per rendere le lezioni inclusive e coinvolgenti per tutti. Ma non solo computer e connettività: dall’edizione in corso, i visori per la realtà virtuale renderanno le attività ancora più immersive. 

Formazione per i docenti

Role play, cooperative learning, challenge based learning: i docenti possono progettare lezioni a prova di Generazione Z approfondendo le metodologie didattiche più efficaci. In più, nella community online gli insegnanti possono confrontarsi con colleghi, scaricando lesson plan e tutorial per creare lezioni interattive con CoSpaces Edu, Minecraft Education Edition e Google Earth.

Life skill per gli studenti

Avvicinarsi al coding a blocchi mentre si studia storia dell’arte o un problema di geometria? Con il progetto di 5G Smart School gli studenti non si limitano ad approfondire le conoscenze curricolari, ma allenano anche le competenze trasversali, con sfide e progetti che coinvolgono scuole da tutta Italia.

In partnership con: